La Sinistra per Castelvetrano chiede le dimissioni dell'On. Sergio Tancredi

Bufera sul deputato ex M5S che paragona le nuove misure anti covid alle leggi razziali

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
19 Luglio 2021 15:37
La Sinistra per Castelvetrano chiede le dimissioni dell'On. Sergio Tancredi

Si può essere più o meno favorevoli alle nuove misure anti-covid, ma è inaccettabile che un deputato regionale, nella fattispecie Sergio Tancredi, con un post pubblico, paragoni queste ultime alle leggi razziali. Pensiamo che l’onorevole non abbia contezza di ciò che scrive proprio in un momento in cui i casi di contagio sono aumentati. Il populismo acceca e varca i confini del raziocinio. Offendere le istituzioni democratiche paragonandole allo Stato nazista, violare la memoria delle vittime dell’olocausto e dei sopravvissuti apponendo la foto con un numero che ricorda il metodo spregevole per identificare i prigionieri, segnandoli indelebilmente nella loro carne con un tatuaggio, rendono di fatto l’idea che l’onorevole, proprio per il ruolo che riveste e dal quale ci si aspetterebbe rispetto e ponderatezza, debba dimettersi.

La Sinistra per Castelvetrano

In evidenza