Alunni del plesso Dante Alighieri vincono il Contest sulla legalita’

“I colori della Memoria” Manifestazione” Un seme di Legalità’’, organizzata dall’Associazione Nazionale Magistrati

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
26 Maggio 2022 09:00
Alunni del  plesso Dante Alighieri vincono il  Contest sulla legalita’

Il 23 maggio, in occasione del trentennale della Strage di Capaci, una delegazione di alunni frequentanti la classe V del Plesso Dante Alighieri ha partecipato alla Manifestazione” Un seme di Legalità’’, organizzata dall’Associazione Nazionale Magistrati sezione di Marsala.

In seno alla Manifestazione, una Commissione di valutazione presieduta dal Presidente del Tribunale Alessandra Camassa e dal Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, dott. Giuseppe Spada, ha valutato le opere presentate da quindici Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, ricadenti all’interno del Circondario del Tribunale di Marsala, ed ha attribuito il primo premio del Contest artistico “I Colori della Memoria” agli alunni del Plesso Dante Alighieri.

Lo scopo dell'iniziativa è stato quello di coinvolgere le future generazioni in una riflessione collettiva sul tema della legalità, attraverso la realizzazione di elaborati artistici di diversa tipologia.

Gli alunni, guidati dalla docente referente Alida Barresi, hanno partecipato con un componimento poetico dal titolo “NON VIVIAMO DA VITTIME MA DA EROI”.

Il testo poetico, in rima baciata, e’ stato elaborato dal gruppo classe in circle time, all’interno di un percorso educativo durante il quale gli alunni hanno conosciuto i protagonisti straordinari della lotta alla mafia.

Il percorso didattico ha permesso agli alunni di acquisire conoscenze specifiche sulle tematiche della legalita’ traducendole in agire quotidiano, rispettoso di sé e degli altri, fortificando i valori che stanno alla base della convivenza civile.

La condivisione di conoscenze, competenze e riflessioni con il gruppo classe ha permesso agli alunni di imparare a riconoscere la legalita’ non come fine, ma come mezzo per contrastare ogni tipo di violenza, sviluppando il senso critico.

Gli alunni, durante la manifestazione, hanno assistito alla messa a dimora, presso i locali del Palazzo di Giustizia di Marsala, di una talea del c.d. ‘‘Albero Falcone’’, donata dal ‘‘Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari’’ dei Carabinieri e alla realizzazione di un’installazione artistica permanente ad opera dello street artist di fama internazionale ‘‘TvBoy’’.

L’evento è stato presentato da Roberto Lipari, attore e conduttore televisivo d’eccezione.

Orgogliosa per il prestigioso riconoscimento la Dirigente Scolastica, prof.ssa Maria Luisa Simanella, si congratula con gli alunni e con i docenti, per l’impegno profuso e per l’eccellente risultato conseguito.

Ins.Angela Scirè

Addetto Stampa 

2° Circolo Didattico R.Settimo

Foto gallery
In evidenza