Studenti castelvetranesi domani aderiranno allo sciopero nazionale delle scuole

Alto numero di contagi in città, bus di pendolari sovraffollati, istituti non sicuri queste le motivazioni addotte

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
13 Gennaio 2022 18:17
Studenti castelvetranesi domani aderiranno allo sciopero nazionale delle scuole

Anche gli istituti superiori castelvetranesi domani aderiranno allo sciopero nazionale proclamato dagli studenti per farsi sentire dal Governo che dopo due anni di pandemia continua a gestire le scuole con approssimazione e senza un adeguato piano strutturale per risolvere gli endemici problemi delle classi pollaio, i deficit strutturali, i problemi del trasporto pubblico ei tracciamenti che sono completamente saltati. Con una nota firmata da due dei rappresentanti d’istituto, Christian Carrara per il Liceo Scientifico Michele Cipolla e Kevin Anselmi per l’istituto tecnico e professionale G.B. Ferrigno, ma in rappresentanza anche di tutto il polo liceale e dell’Ipseoa Virgilio Titone i ragazzi hanno ribadito la loro adesione allo sciopero nazionale proclamato per domani, venerdì 14 gennaio.

I motivi addotti dagli studenti sono quelli ben noti, i numeri elevatissimi che colpiscono Castelvetrano con l’alta probabilità di aumentare ulteriormente il numero dei contagi, anche a causa dell’impossibilità per alcuni istituti di poter rispettare adeguate norme di sicurezza e il sovraffollamento dei mezzi pubblici che mette a rischio gli studenti pendolari. In segno di protesta gli alunni domani resteranno tutti a casa senza alcuna forma di protesta in strada o davanti alle scuole per evitare assembramenti.

In evidenza