"Siete peggio del Virus" la protesta dei cittadini di Triscina per la spazzatura

Un gruppo di triscinensi hanno affisso un cartello provocatorio per protestare contro gli incivili

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
21 Luglio 2021 16:14

Questa mattina un gruppo di Cittadini che abitano a Triscina, hanno voluto protestare contro l'inciviltà di tutti coloro che hanno trasformato in discarica, una zona molto transitata, mettendo questo cartello e sottoscrivendolo in segno di protesta. Si tratta della circonvallazione nord , la strada che dalla borgata porta verso il circuito internazionale del kartodromo e che giornalmente è attraversata da migliaia di persone e da qualche idiota che ha deciso di trasformarla in discarica, suscitando il disappunto di molti cittadini e turisti che stamattina hanno voluto allestire questa pacifica protesta.

A documentare i fatti Mariano Ferraro, castelvetranese che ha vissuto per molti anni fuori e che da quando è ritornato promuove sui social con foto e messaggi il nostro magnifico territorio. Sui social scrive. “ Facciamo in modo che i luoghi che frequentiamo rimangano sempre puliti. Insegniamo ai nostri figli e ai nostri nipoti a rispettare il mare e l'ambiente che ci circonda. Siamo noi i custodi dei luoghi che frequentiamo.- scrive Ferraro- Ho aderito con loro immediatamente. Personalmente ritengo che abbiamo il dovere civico di mantenere pulite le nostre località balneari, e non solo quelle, perché é un pessimo biglietto da visita per i turisti e soprattutto per i nostri Concittadini che vivono fuori per lavoro e tornano per farsi le vacanze.

Sono sicuro che l'Amministrazione provvederà come sempre a ripulire, ma é altrettanto importante evitare civilmente di non iniziare a ritrasformarla in discarica dal giorno successivo. In questi giorni quella strada la percorro spesso per portare la mia nipotina di 4 anni, venuta da Piacenza per godere un po' di mare. Mi ha detto: nonno ma non si butta la spazzatura per strada! Ritengo sia un consiglio da seguire.”

Foto gallery
In evidenza