Progetto Triscina: Troppi abbandoni di rifiuti, basta con gli incivili

La Sager non ritirà più i rifiuti senza mastelli e si registrano troppi cumuli. Appello al senso civico

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
06 Giugno 2021 16:51
Progetto Triscina: Troppi abbandoni di rifiuti, basta con gli incivili

Ci arrivano diverse segnalazioni con foto in cui vengono indicate alcune vie con parecchi rifiuti abbandonati. Fra queste c'è anche la via 3, attigua all'entrata del parco archeologico, lato ovest di Triscina.

Purtroppo con il passaggio alla nuova modalità di raccolta dei rifiuti si stanno verificando a Triscina dei fatti estremamente incresciosi, si vedono sacchi neri con rifiuti di varia natura. Certamente non si possono addossare al sindaco le colpe della totale mancanza di educazione civica di alcuni cittadini che sono i primi colpevoli di incuria, magari sono quelle persone che se ne infischiano se la borgata appare sporca e indecorosa agli occhi dei turisti. Poiché gli operatori della Sager non ritirano i rifiuti nei sacchi neri abbandonati ai bordi delle strade o accanto altre abitazioni o davanti i cancelli di altre case, i cittadini sono in dovere di seguire le regole e di rispettarle. La nostra associazione "ProgettoTriscina" fa appello al senso civico dei residenti, altresí invita l'amministrazione comunale a prendere provvedimenti del caso. Non si possono abbandonare rifiuti in ogni dove, continuando di questo passo Triscina diventerà un immenso immondezzaio. È obbligatorio esporre i contenitori che abbiamo in dotazione e i sacchetti con i rispettivi rifiuti solo all'ingresso del proprio civico. La raccolta dei rifiuti con il sistema porta a porta prevede il ritiro dei rifiuti a domicilio secondo il calendario in vigore. Il Presidente " ProgettoTriscina" Enzo Danimarca

Foto gallery
In evidenza