“Lu 'nfernu” della pandemia attraverso gli occhi dei bambini

Gli alunni della classe VC I.C. Lombardo Radice-Pappalardo incontrano Dante

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
10 Giugno 2021 08:30
“Lu 'nfernu” della pandemia attraverso gli occhi dei bambini

Venerdì 4 Giugno con la consegna dell’attestato del concorso “E quindi uscimmo a riveder le stelle- Parole - suoni e immagini per Dante” nell’ambito della V Settimana della Cultura “Partanna celebra Dante”, promosso dal Comune di Partanna che ha riconosciuto il primo premio per la categoria Istituti Comprensivi alla classe V sez.C del plesso G. Verga e la distribuzione ad ogni alunno del libro PaperDante della Disney, presso l’Aula Magna del Plesso G. Verga, alla presenza della Dirigente Scolastica Maria Rosa Barone, dell’Ins. Antonina Ingrasciotta e delle docenti Susanna Ferotti e Piera Ippolito, si è concluso il percorso educativo-didattico, iniziato in occasione del Dantedì del 25 marzo 2021, in cui gli alunni hanno avuto un primo approccio con la figura del Sommo Poeta e con la Divina Commedia, che li ha visti appassionati e coinvolti emotivamente.

Ispirandosi ai primi 27 versi del I Canto dell’Inferno e utilizzando come mezzo espressivo il dialetto, i ragazzi, attraverso immagini, versi e voci narranti, hanno ripercorso i momenti salienti della loro esperienza in pandemia, durante la quale hanno coltivato le loro passioni e scoperto talenti che non pensavano di avere. Accompagnati in questo “viaggio” dalla figura di Dante, hanno compreso che la Speranza è un’opportunità per oltrepassare il dolore e che ogni esperienza della vita, anche la più difficile, porta in sé risorse nuove e inaspettate.

Questa rielaborazione creativa ha preso forma nell’ebook “Lu ‘nfernu”, che ha riscosso nella giuria consensi unanimi e la seguente motivazione: “La giuria ha valutato positivamente la scelta degli alunni di lavorare con il dialetto siciliano in continuità con il giudizio di Dante sulla Scuola poetica siciliana. I componenti della giuria hanno altresì apprezzato le scelte grafiche, a partire dalla copertina dell’ebook realizzato, con l’utilizzo coordinato di più codici comunicativi (disegni, voce narrante)”.

Il 14 maggio si era svolta in remoto su piattaforma Zoom, la cerimonia di premiazione del Concorso, con l’assegnazione alla classe di un buono di euro 300,00 per l’acquisto di materiale scolastico, supporti tecnologici o libri.

La scelta della storia illustrata è stata molto apprezzata dagli alunni, che a loro volta hanno fatto dono alla Dirigente di un libro, per ringraziarLa per il suo impegno nella promozione umana e culturale. 

Foto gallery
In evidenza