Partiti, cittadini e amici, in tantissimi ricordano Nino Corleo

Chiesa gremita per i funerali e migliaia di messaggi in ricordo della voce che ha fatto la storia

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
05 Maggio 2021 19:59
Partiti, cittadini e amici, in tantissimi ricordano Nino Corleo

Nel pomeriggio si sono svolti i funerali di Nino Corleo, fondatore di Radio Liberty, in una chiesa di Maria Ss. Annunziata gremita, nel rispetto delle disposizioni di distanziamento anti-covid, ed in tanti sono rimasti fuori. Don Rino Randazzo lo ha ricordato con commozione ed alla fine gli è stato tributato un lungo applauso. La prematura scomparsa di Nino Corleo ha colpito la comunità castelvetranese, molto legata alla figura dell’uomo ed in migliaia o in calce al nostro articolo o sui canali social hanno voluto lasciare un ricordo, scrivere un messaggio di cordoglio o pubblicare una foto o un aneddoto. Ve ne proponiamo alcuni.

Filippo Tusa editore di Radio Rcv ha scritto:

“Ciao Nino, sei stato un ottimo "concorrente", leale e rispettoso. Mi accompagnerà sempre il ricordo delle nostre competizioni sul campo, sempre però nel massimo rispetto delle regole. Buon viaggio”

L’avvocato Davide Brillo ha scritto:

“Rimango attonito e senza parole alla notizia della scomparsa del caro Nino Corleo. Una persona buona, un grandissimo Amico di vecchia data, un uomo vero e onesto, garbato, dedito al lavoro e alla famiglia, appassionato della sua Radio Liberty e della buona politica, pietra miliare della nostra Castelvetrano.Da sempre parte attiva nella vita politica del territorio, sempre e coerentemente a fianco del suo ideale. Lui che, nelle recenti battaglie politiche locali, mi è stato particolarmente accanto, sapendo profondere sempre buone e sagge idee.Il mio personale pensiero va alla sua famiglia, a sua moglie e ai suoi figli Kiko, Giusy e Sandra e ai suoi nipoti. A loro va il mio più sincero e addolorato cordoglio. Ciao Nino, che la terra ti sia lieve.”

Il regista Giacomo Bonagiuso ha scritto:

“Anni belli, anni in cui si raccontava questo paese, anche grazie ai microfoni che Nino Corleo apriva a noi giovani. Era il tempo più lento in cui si attendeva l'approfondimento della domenica, o il notiziario, il Liberty news. Ciao Nino, sei stato un pezzo importante della mia formazione. Alla moglie, a Kiko, a Giusy e Sandra le mie condoglianze.”

L’avvocato Vincenzo Basile ha scritto:

Ha sempre avuto una parola buona per chi soffriva; era con la sua radio sempre pronto ad organizzare crociate di solidarietà verso i bisognosi, ed è stato interprete sempre della voce dei dimenticati del nostro paese. Forte il suo impegno sociale, si sentiva realmente chiamato a dare il suo contributo sempre generoso, mai tirandosi indietro. Capofila dei rinnovamenti di una Castelvetrano ferita, è stato, lui sì, fra gli artefici del "cambiamento" non a parole e del risveglio delle coscienze, quando fu tra i fautori di Alleanza Cittadina, rompendo con gli schemi delle allora consorterie che per 40 anni avevano egemonizzato fino agli anni '90 Castelvetrano.

Vero reporter intervistatore, costruitosi da sé con entusiasmo ed esperienza. Profuse ogni energia a rendere veri i dibattiti culturali e politici, di quella politica vera, e non come oggi avviene, di sola maniera. Generoso ad ogni iniziativa e fermento culturale, rese disponibile sempre energie attrezzature e collaborazione della sua creatura viva, RADIO LIBERTY . Il suo vuoto è ancora una volta il segno di una Castelvetrano in stato di coma, sempre più irreversibile. Ciao Nino, oggi anche Castelvetrano che non si rassegna, ha un cuore che si è fermato ! Ai suoi splendidi figli e alla sua amata moglie tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza. Siate orgogliosi, e lo sia anche Castelvetrano tutta, di aver avuto il dono di un Uomo Grande” !

Anche alcuni partiti politici hanno voluto ricordarlo ecco la nota inviata da Riva Destra:

“Con sgomento abbiamo appreso della morte del caro Nino Corleo. Tutti la comunità militante di Riva Destra è rimasta costernata da questo incomprensibile evento. Con Nino perdiamo una persona che da sempre è stata un punto di riferimento per la destra cittadina, coerente e politicamente competente. Ma la scomparsa di Nino è soprattutto la perdita un caro amico di buon cuore, integerrimo, onesto, padre e marito esemplare e appassionato del suo lavoro, per tantissimi anni la sua voce ha allietato le mattine di tutta la Valle del Belice dai microfoni della sua Radio Liberty. Ricorderemo sempre il carattere positivo dell’uomo e dell’amico sempre disponibile e gentile. Addolorati per il grave lutto che vi ha colpiti, ci uniamo al dolore della moglie, dei figli Kiko, Sandra, Giusy e tutti i parenti, partecipando sentitamente al vostro dolore.” Carlo Russo,Nicola D’Aguanno, Angelo Tigri

Questa la nota di Fratelli d’Italia Castelvetrano:

Rimaniamo senza parole nell’avere appreso della scomparsa del nostro amico e storico tesserato Nino Corleo. Una persona buona, integerrima, equilibrata, di alto spessore morale, un uomo vero e onesto, dedito al lavoro e alla famiglia, appassionato del suo lavoro e della sua storica Radio Liberty. Da sempre parte attiva nella vita politica del nostro partito, sempre e coerentemente a fianco del suo e nostro ideale. Non finiremo mai di ringraziarlo per la costante disponibilità, per la grande intraprendenza e per i positivi insegnamenti che ci ha donato. Il nostro personale pensiero va alla sua famiglia, a sua moglie e ai suoi figli Kiko,Giusy e Sandra e ai suoi nipoti. A loro va il nostro più sincero e addolorato cordoglio. Oggi perdiamo una pietra miliare della nostra comunità. Ciao Nino, che la terra ti sia lieve.

In evidenza