Favignana al via il Fishtuna Festival

Cibo, cultura, sostenibilità: dall’1 al 5 settembre alle Egadi torna con la seconda edizione il festival

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
30 Agosto 2021 14:00
 Favignana al via il Fishtuna Festival

Torna “Fishtuna Festival”, la kermesse sulle tradizioni legate alla pesca sostenibile del tonno e al territorio, che si svolgerà a Favignana dall’1 al 5 settembre prossimi. Un’intensa settimana di incontri, spettacoli, cooking show con chef di fama internazionale, escursioni e immersioni, per scoprire tutte le bellezze delle isole Egadi e dei suoi prodotti tipici.

Un grande Festival diffuso di un'area del Mediterraneo, che ha cullato la cultura occidentale dai suoi primi vagiti. Non a caso, infatti, si declina su quattro principali direttrici: arte, turismo, agroalimentare e sostenibilità, colonne portanti di un progetto che, a partire dal tonno, totem ancestrale delle Egadi, abbraccia molteplici e diverse aree tematiche.

“Riunendo dentro un'unica geografia l’intero territorio delle isole – dice Marcello Cavalli, ideatore di “FishTuna” – la rassegna itinerante, che parte dal cuore delle Egadi per raggiungere i più lontani confini, si pone come obiettivo la valorizzazione delle aziende locali, dell’ospitalità dei luoghi, del turismo e dei beni culturali. Queste piccole isole proprio di fronte la costa trapanese – aggiunge – custodiscono un patrimonio materiale e immateriale che tutto il mondo vorrebbe ammirare. E noi lavoriamo da anni per questo. “FishTuna” nasce come amplificatore delle bellezze di luoghi magici e ambisce a diventare il grande festival diffuso di un’area del mediterraneo, che ha cullato la cultura occidentale dai suoi primi vagiti”.

L’edizione di quest’anno, forte anche della candidatura di Trapani e delle Egadi a Capitale italiana della Cultura, è un perfetto mix tra eventi culturali e turistici. Un calendario ricco di appuntamenti che punta inoltre ad intrattenere i turisti, accompagnandoli in un viaggio metaforico alla scoperta del territorio e delle sue bellezze. Nel contempo, il progetto vuole valorizzare le aziende e l’ospitalità indispensabili per rilanciare in questa fase il turismo e i beni culturali dell’Isola.

Tante le attività all’aria aperta previste nel corso del Festival con tour dell’isola di Favignana e Marettimo percorrendo le piste cicloturistiche alla scoperta di luoghi unici e nascosti. Passeggiate e attività lungo i percorsi al seguito di guide naturalistiche, oltre a immersioni subacquee per ammirare i fondali incontaminati delle Egadi nel rispetto della biodiversità, accompagnati dalle guide dell’Area Marina Protetta e organizzate dalla Soprintendenza del Mare. Punta Faraglione a Favignana, Punta Mugnone e Secca del Cretazzo a Marettimo, Capo Grosso a Levanzo, sono alcuni dei punti di immersione dove la biodiversità incontaminata potrà essere ammirata.

“Fishtuna” si aprirà mercoledì sera, 1 settembre, con la presentazione di “Art Tuna”, il progetto artistico realizzato dall’artista siciliano Domenico Pellegrino, che sarà messo in scena nell’edizione 2022, alla presenza anche di Roberto Garufi, direttore del museo regionale “Pepoli” di Trapani. Domenico Pellegrino, definito “l’artista della luce”, per Fishtuna con un “tonno luminoso”, diventa la nuova icona della manifestazione. Pellegrino vuole raccontare l'evoluzione del rapporto tra l'uomo ed il mare, una storia collettiva di grande fascino, sottolineando l'indissolubile legame che ha legato per millenni al tonno i tonnaroti.

L’opera, che verrà presentata durante la serata, esalta la storia che lega la Sicilia al tonno, provando ad innescare una riflessione sul rapporto tra uomo e mare. Pellegrino reinterpreta il simbolo del tonno, ridisegnandolo con la luce, ispirandosi alle antiche tecniche delle luminarie tipiche delle feste padronali del sud Italia.

Nell’ambito del Festival, sono in programma momenti culturali come le “Conversazioni su storie del mare”, a cura della Soprintendenza del Mare con la soprintendente Valeria Li Vigni, il sindaco di Favignana e isole Egadi Francesco Forgione, il videomaker Riccardo Cingillo, Maria Guccione, ambasciatrice delle isole Egadi, Salvatore Livreri Console, direttore dell’Area Marina Protetta Isole Egadi, e Davide Bruno, direttore Amp di Ustica.

Spazio anche a un workshop su pesca sostenibile, ambiente e turismo che si svolgerà all’interno di uno dei luoghi simbolo dell’isola, l’ex Stabilimento Florio, e vedrà la partecipazione del sindaco di Favignana e Isole Egadi Francesco Forgione, dell’assessore regionale alla Pesca Tony Scilla, delle principali Aree Marine Protette del Sud Italia, giornalisti del settore, associazioni ambientaliste che narreranno l’evoluzione dei luoghi, per permettere anche ai turisti di conoscere aspetti insoliti e innovativi delle Egadi. Saranno presenti alcuni presidi Slow Food del territorio siciliano.

In programma anche un percorso sensoriale alla scoperta delle tradizioni gastronomiche dell’arcipelago: sapori unici e forti come il tonno o la bottarga, il pesce azzurro o i capperi, l’aglio, i legumi, i frutti tropicali, accompagnati dalle nuove sfide enologiche che i territori offrono. Un connubio mare e terra dove, con la loro maestria, artigiani del cibo plasmeranno ricette uniche. Il taglio che verrà dato sarà coinvolgente e divertente, una nuova tipologia di cooking show dal carattere semi-serio, coordinati da Vittorio Castellani, giornalista gastronomade, che presenterà anche il talk e cooking show con Pierangelo Chifari e in collegamento con la chef astiuriana Lara Rodrìguez, chef spagnolo 2020, realizzato in collaborazione conl’Ente per il turismo spagnolo di Milano.

“Mancavo da diverso tempo dalla Sicilia, dopo aver dato il mio contributo a manifestazioni importanti, come il Couscous Fest, Bonton e Cheese Art. Quest’anno porterò a Fishtuna il concetto dell’esotico siciliano a km. 0, presentando i frutti tropicali che si coltivano con successo e alcuni ospiti come l‘asturiana Lara Roguez, miglior chef donna spagnola del 2020, e lo chef Enrico Schettino, con il suo poké mediterraneo. Sono molto contento di poter dare un contributo a questa bella manifestazione”. Al banco si alterneranno chef locali e chef di fama nazionale e internazionale che prepareranno piatti unici, a partire dalle materie prime locali.

Infine, anche tanto intrattenimento con spettacoli e musica dal vivo con il coinvolgimento di artisti del panorama musicale locale e nazionale, come Paolo Belli, Lello Analfino, Daria Biancardi e Massimo Minutella.

“Fishtuna” nasce da un’idea di “Tempo Reale”, con il supporto e patrocinio dell’assessorato dell’agricoltura e pesca mediterranea, dell’assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Siciliana, della Soprintendenza del mare, del Comune di Favignana e isole Egadi, dell’Area Marina Protetta isole Egadi, della Pro loco Isole Egadi, Vittoria assicurazioni, di Amaro Averna, di AlbaStar.es, di Mangia’s sea view resorts and clubs, degli albergatori delle Isole Egadi, Airgest, P&V. Tra i media partner anche ‘Foodnetwork’, rete di Discovery Channel.

PROGRAMMADELLEATTIVITÀFISHTUNA

Mercoledì 1 settembre: dalle 9 alle 12, aMarettimo, immersioni guidate a cura della Soprintendenza del Mare e dalle 21, nell’ex stabilimento Florio di Favignana, la presentazione del progetto “Art Tuna”, talk con l’artista Domenico Pellegrino e Roberto Garufi, direttore del museo regionale “ Agostino Pepoli” di Trapani. Conversazioni su storie del mare a cura della Soprintendenza del Mare. Intervengono: Francesco Forgione, sindaco di Favignana e Isole Egadi ; Valeria Li Vigni, soprintendente della Soprintendenza del Mare; ; il video maker Riccardo Cingillo; Maria Guccione, ambasciatrice delle Isole Egadi; Salvatore Livreri Console, direttore Area marina protetta Isole Egadi; Davide Bruno, direttore Amp Ustica.

Giovedì 2 settembre: dalle 9 alle 12, a Levanzo, immersioni guidate a cura della Soprintendenza del Mare. Alle 10, nell’ex stabilimento Florio di Favignana, workshop su “Pesca sostenibile e suoi effetti sul turismo”, a cura del dipartimento della Regione Siciliana Pesca mediterranea, con la collaborazione dell’Amp Isole Egadi. Intervengono: FrancescoForgione, sindaco di Favignana e Isole Egadi; Toni Scilla, assessore della Regione Siciliana dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea; Leonardo Catagnano, dirigente Servizio 4 del dipartimento Pesca Mediterranea della Regione Siciliana; Salvatore Livreri Console, direttore Amp Isole Egadi; Davide Bruno, direttore Amp Ustica; Giovanni Mangano, presidente Amp Capo Milazzo (in collegamento streaming); Fabrizio Atzori, direttore AMP Capo Carbonara (in collegamento streaming); Matteo Tedo Fici e Giusi Carioto, Start up “Tedtrip” Il turismo esperienziale (Evento All 4 Climate Italy 2021); Massimo Mirabella,direttore mensile Agrisicilia; Franco Saccà,Slow Food Trapani; Girolamo Lo Verso, Università di Palermo. Conclusioni: Alberto Pulizzi, direttore generale del dipartimento pesca dell’Assessorato regionale dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea.

Modera: Francesca Cerami, Idimed.

“Fishtuna” inoltre, è stato scelto, per qualità e rilevanza, dal Ministero della Transizione Ecologica per promuovere il 2021 come l'anno dell’Ambizione Climatica. Alle 19, infatti, nell’ex Stabilimento Florio di Favignana, durante la sessione dedicata all’evento All4 Climate Italy 2021, si discuterà di Dieta mediterranea seme della transizione ecologica. Alimentazione, salute, e turismo sostenibile. Verrà presentata, inoltre, l’Associazione “Legumi Siciliani” e il volume “Legumi sostenibili” di Mario Liberto.

Alle 21, sempre nell’Ex stabilimento Florio di Favignana, talk e cooking show “A tutto tonno – Il tonno nelle cucine” con Pierangelo Chifari, in diretta live con la chef asturiana, Lara Rodrìguez , in collaborazione con l’Ente per il turismo spagnolo di Milano. Modera: Vittorio Castellani, giornalista gastronomade. .Animazione di Massimo Minutella. Special Guest: Paolo Belli. Intrattenimento musicale con Dino Pizzuto (piano e tastiere) e Francesca Bongiovanni (violoncello). Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica Palermo.

Venerdì 3 settembre: alle 11, nell’ex Stabilimento Florio, Favignana, il convegno su “La pesca del tonno rosso in Sicilia: patrimonio materiale ed immateriale come strumento di sviluppo turistico”, a cura del Dipartimento Pesca Mediterranea dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea. Intervengono: Francesco Forgione, sindaco di Favignana e Isole Egadi ; Leonardo Catagnano, dirigente Servizio 4 del Dipartimento Pesca Mediterranea della Regione Siciliana; Marcello Orlando Canzio, responsabile del progetto “Strade del Tonno Rosso in Sicilia”; Maurizio Scaglione, responsabile del progetto “Accademia del Tonno Rosso in Sicilia”; Filippo Amodeo, amministratore delegato dell'azienda Nino Castiglione.

Presentazione del progetto “Strade del Tonno Rosso in Sicilia”. Conclude: Alberto Pulizzi, direttore generale del Dipartimento Pesca dell’Assessorato regionale dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea. Alle 18.30, nell’ex Stabilimento Florio di Favignana, talk show a cura dell’Associazione “Le Donne del Vino”. Intervengono le rappresentanti dell’Associazione “Le Donne del Vino” e giornalisti enogastronomici: Enrica Spadafora, Azienda Feudo Principi di Spadafora, Marisa Leo, Colomba Bianca, Sabrina Giacalone, La Botticella, Federica Fina, Cantine Fina, Flora Mondello, Gaglio Vignaioli, Irene Taormina, Duca di Salaparuta.

Alle 21.30, nell’ex Stabilimento Florio di Favignana, talk show su “Coltivazioni tropicali e subtropicali in Sicilia. Conoscerle e utilizzarle in cucina: il Poke”. Nell'anno internazionale della frutta e della verdura (FAO) sarà presentato il progetto “Tinfrut – Tropicali di Sicilia (sottomisura 16.1 del PSR Sicilia 2014-2020). Intervengono: Vittorio Farina dell’ Università di Palermo; Francesca Cerami – Idimed; Giusi Vitale di “Prezzemolo & Vitale”. Diretta live con Enrico Schettino, docente Gambero Rosso Accademy e fondatore del gruppo Giappo Italia, una catena di ristoranti e sushi bar.

Masterclass tematica a cura dello chef Kokichi Takahashi dell’Osteria La Formica di Favignana: Modera: Vittorio Castellani, giornalista gastronomade. Animazione di Massimo Minutella. Special Guest: Paolo Belli. Live concert con Daria Biancardi che si esibisce con Osvaldo Lo Iacono (chitarra), Marzia Molinelli (coro), Giulia Tarantino (coro), Livia Paolazzi (coro). L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica Palermo.

Sabato 4 settembre: ore 17.30, a Favignana, grande biciclettata e tour dell’isola con Paolo Belli. Alle 19 nell’ ex Stabilimento Florio, seconda sessione dell’Evento All 4 Climate Italy 2021: Dieta mediterranea seme della transizione ecologica: Alimentazione, salute, turismo sostenibile. Presentazione del volume “Affrontare la complessità. Per governare la transizione ecologica” di Federico Maria Butera (vincitore del premio Demetra) e “Menù della dieta mediterranea” (edizioni Idimed).

Diretta live Beppe De Santis e Francesco Nicoletti, promotori istituzionali del primo Parco Mondiale dello Stile di Vita Mediterraneo. Ore 21, nell’ex Stabilimento Florio di Favignana, talk show e cooking show con le sorelle Guccione e lo chef Peppe Giuffrè. La cultura enogastronomica dell'isola va in scena: stagionalità, sostenibilità e territorialità. La terra, il mare, l'economia circolare e l’empowerment di comunità sono gli ingredienti dello stile di vita mediterraneo.

Saranno presenti alcuni presidi slow food del territorio. Modera: Vittorio Castellani, giornalista gastronomade. Animazione di Massimo Minutella. Special Guest Paolo Belli, Giusy Battaglia (Giusina in Cucina) . Acoustic Live concert con Lello Analfino.

Domenica 5 settembre: alle 19, nell’ex Stabilimento Florio di Favignana talk show su “Il futuro del turismo in tempi di pandemia” con stakeholder e professionisti del settore. Intervengono: Marco Romano, direttore del Giornale di Sicilia; Marcello Mangia, presidente Aeroviaggi; Vittorio Castellani, giornalista gastronomade; Massimo Saladino, presidente della Pro Loco Isole Egadi; Roberta Urso, Pr manager delle Cantine Settesoli; Vito Vaccaro, assessore al turismo comune di Favignana Isole Egadi; Giusy Battaglia, giornalista.

Foto gallery
In evidenza