VIDEO – Il prefetto Pellos ai giovani: state sempre nella legalità e non sarete mai soli

Redazione Prima Pagina Castelvetrano
Redazione Prima Pagina Castelvetrano
08 Marzo 2019 11:02
VIDEO –  Il prefetto Pellos ai giovani: state sempre nella legalità e non sarete mai soli

Ieri pomeriggio la Castelvetrano, che continuiamo a sostenere sia per la maggior parte fatta di persone per bene, ha perso una grande occasione. Eravamo troppo pochi all’inaugurazione di una bella mostra che ha aperto il progetto “In una Scuola di Legalità” dell’associazione “Teatro Libero” di Castelvetrano, realizzata in sinergia con i licei castelvetranesi e con il Consorzio Trapanese per la legalità e lo sviluppo. Della mostra e della forte valenza sociale del lavoro dell’artista Anna Franca Lombardo Blunda dal titolo ADDABBANNA, che ha rimesso al centro i volti di chi quotidianamente, con il suo impegno sociale dice no al malaffare, parleremo in un altro servizio che metteremo on line nel corso della giornata con le interviste alla Lombardo Blunda, a Giacomo Bonagiuso e a Don Baldassare Meli.

Qui vogliamo proporvi le belle parole del Prefetto Darco Pellos che ha augurato a Castelvetrano di ritrovare la marcia giusta scegliendo democraticamente di eleggere i propri rappresentanti, e ai giovani ha ricordato l’importanza di scegliere di vivere nella legalità, di come sia una scelta che vada intrapresa per la vita, rinunciando ai facili aiutini ed impegnandosi per migliorare la nostra società ed il territorio in cui viviamo. Parole che vi riproponiamo e vi invitiamo ad ascoltare proprio perché non è giusto che siano state ascoltate da una platea di un centinaio di adulti e ragazzi.

Era presente il Prefetto, erano presenti i vertici locali del Commissariato di Polizia, del comando dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, il presidente del consorzio trapanese per la legalità, Nicola Catania, peccato fossero assenti i rappresentanti istituzionali della commissione straordinaria, i politici che fra qualche giorno si proporranno alla cittadinanza per amministrare le sorti del comune, erano assenti le associazioni, gli uomini di cultura ed i tanti che biasimano i giornalisti che parlano male della nostra città e che poi quando se ne parla bene non si sforzano di intervenire.

Ecco il video con il contributo del Prefetto Darco Pellos e del presidente del consorzio Nicola Catania:

In evidenza
Ti potrebbe interessare